Interviste internet: i resistenti

Resistenza Umana è un atto di sovversiva e intelligente ironia contro lo stress da ufficio. Ne parliamo con uno dei suoi collaboratori

Posizione pisolino
Posizione pisolino

Oggi intervistiamo Bradipo, autore del divertente blog Bradipo's tales e collaboratore di un progetto di Resistenza Umana, che aiuta i lavoratori ad affrontare con ironia l'insoddisfazione da ufficio. Ma facciamoci spiegare meglio da lui di cosa si tratta.


Ciao Bradipo, che cosa rappresenta per te Resistenza Umana?
Lascia che ti racconti un episodio accaduto tempo fa. Stavo scrivendo un articolo per un'importante rivista scientifica americana. Queste riviste tendono ad essere molto serie e tecniche (oserei dire noiose). Mi serviva un esempio calzante per illustrare un concetto, ma non ne trovavo nessuno che facesse al caso mio e che non fosse di una pallosità mortale. Fino a che non mi sono ricordato della barzelletta del sadico e del masochista:

Sadico: guarda che ti sculaccio!
Masochista: si dai!
Sadico: No.

Pensavo che l'esempio sarebbe stato cassato da qualche seriorissimo revisore. Invece non solo è stato pubblicato, ma è stato addirittura ripreso su altre importanti riviste... Insomma, per me RU è un atto di sovversiva e intelligente ironia.

Da chi è nata l'idea di questo progetto e perché?
Resistenza Umana è un progetto editoriale gemmato dalla Casa Editrice Guerini e Associati e portata avanti dai suoi più giovani collaboratori. L'equipe ha attinto dalla ventennale esperienza della casa editrice nel campo del management per dare risposte alla crescente insoddisfazione da ufficio. L'idea di base è che questa insoddisfazione nasca laddove la persona si trova impossibilitata a esprimersi nel proprio lavoro, a farlo bene etc. e questo a causa delle dinamiche umane che si generano sui luoghi di lavoro...
Poi l'idea ha preso piede e dai libri è nato il sito, a cui contribuiscono una serie di appassionati con segnalazioni e articoli. [Nel sito si parla anche di un "santo resistente": colui che ha avuto l'illuminazione sul concetto di resistenza umana. Al di là dell'aspetto spiritoso questa persona esiste veramente, anche se non ama mettersi in mostra (per questo l'abbiamo scherzosamente ribattezza il "santo resistente") ]

Chi sono i resistenti e che cosa vuole fare Resistenza Umana?
Resistenti a mio parere sono tutti coloro che continuano a credere nel lavoro nonostante lo svilimento da parte di certi capi, la competizione scorretta dei colleghi, la perdita di motivazione e prassi senza senso. Credere nel lavoro nonostante tutto è fare Resistenza Umana, comprendere le dinamiche, cercare di opporsi a ciò che mina il lavoro quotidiano, ironizzare, certo, ma anche divertirsi lavorando.

Resistenza umana è rivolto solo a chi lavora in ufficio?
Nient'affatto. Chi lavora in ufficio avrà forse più possibilità di sperimentare Capi diabolici, Banditi in azienda o si sentirà maggiormente il bisogno di Abbracciare l'orso, ma le tematiche portate avanti da RU si possono riferire ad ogni ruolo in cui si sperimentano quelle dinamiche umane che sviliscono il proprio lavoro.
Ho notato che oltre alle immagini, video, vignette, aforismi e libri sull'argomento avete anche una sezione dedicata ai giochi online. Credi che il divertimento e l'ironia sia l'unico modo per vincere lo stress da lavoro?
Sicuramente aiutano ma non sono le uniche armi. Lo stress di per sé non è negativo, lo diventa se si trasforma in demotivazione e annichilimento. L'ironia o il gioco possono servire a smorzare lo stress: per superare la demotivazione occorre comprenderne le cause. In questo i libri di RU offrono un reale aiuto.

Parlaci dei progetti futuri di Resistenza umana.
Siamo preparando due nuovi manuali: il primo si intitola "Colleghi insopportabili. Il leccapiedi, la vittima e altre bestie da ufficio" ed è una galleria di personaggi più o meno deleteri per la vita lavorativa, corredata da consigli utili su come riconoscerli,  neutralizzarli e magari anche cambiarli. Il secondo invece si intitola "Come sopravvivere alla cena aziendale e altre catastrofi da ufficio" ed è un divertente manuale di sopravvivenza dedicato alle situazioni più o meno paradossali che possono capitare in un luogo di lavoro.

Lavorare a Resistenza umana è stressante?
Lavorare per RU comporta sempre una dose di stress, ma positivo, dato dall'impegno, dall'esigenza di rispettare scadenze, dal mettersi in questione. Lavoriamo con passione a un progetto in cui crediamo: penso sia questo l'entusiasmo che il Resistente ricerca nella propria attività.

Credi che se il mio capo mi sorprendesse a leggere Resistenza Umana mi licenzierebbe? O dovrei passare il link anche a lui?
Sei proprio sicura che molti dei nostri capi non abbiano già il link al sito, o un libro di RU nel cassetto? :)


Lucia Santi


23-09-2008

Valigia

Resistenza Umana

Resistenza Umana

Resistenza Umana

Nuovo Canale:rivista letteraria online

Nuovo Canale:rivista letteraria online

Nasce Nuovo Canale, rivista letteraria scaricacabile in .PDF.

Uniriot: la rivolta corre sul web

Uniriot: la rivolta corre sul web

Il network delle univerità in lotta contro la Gelmini. E non solo.

Cinebloggers, diamo i voti ai film

Cinebloggers, diamo i voti ai film

Un comitato di blogger che ha catalogato intere stagioni cinematografiche

Faceboom!

Faceboom!

Il social network più immediato (e limitato) conquista l'Italia

Internet/7: Chrome il browser 2.0

Internet/7: Chrome il browser 2.0

I browser ai quali siamo stati abituati erano progettati per siti statici.

pataterna

Bloggata... con la schiena

Pataterna sa fare bene il mestiere della blogger