Creativeroom Art Gallery - Gianluca Cavallo

Fino al 7 Marzo
Via Tommaso Campanella, 36
Tel 06 39728186
Fax 06 39728187
info@creativeroom.org

Creativeroom Art Gallery - Gianluca Cavallo

Gianluca Cavallo espone nell'anniversario della Creativeroom Art Gallery. È un pittore, eclettico nella scelta dei soggetti, incapace di fossilizzarsi sul binario figurativo o astratto. Impossibile preferirne uno, rinunciando all'altro. Le ragioni si comprendono: la ricerca può attraversare diverse vie, per arrivare alle stesse conclusioni. Nulla di male a voler percorre più di un binario alla volta, dunque.

 

Ciò che lega le sue opere è il carattere quasi monocromo (la tavolozza si concentra sui toni del bruno e del nero, concedendo molto poco alle avventure coloristiche), la scelta dei temi profondamente moderni (quasi a recuperare quel Pittore della vita moderna che indirizzò una certa corrente oltre un secolo prima, ma che tuttora rimane una lezione valida per quanti non sono ossessionati dal confronto col passato), e un tratto deciso (non si notano incertezze nella sua pennellata).

 

La modernità di Cavallo si nota nel quadro, forse non il più bello di quelli esposti, ma che più di tutti lascia pensare, Il limbo. Stupisce il taglio fumettistico, la scelta di costringere lo spettatore a vivere quella dimensione, creando una spazialità soggettiva.
Buona notte capitano è un notturno dalle vaghe reminiscenze hopperiane: uno stanco marinaio giallo si staglia sul blu della serata che lo avvolge, indifferente e abbastanza egoista per lasciarsi guardare. Ciò che conta è il suo sonno, nient'altro.

 

La sala d'attesa recupera invece per intero quella tradizione americana che trovava nell'esaltazione della moderna metropoli il nucleo della propria ricerca: figure anonime e immobili come il luogo che le accoglie, si accordano al tema con una facilità per certi versi sconcertante.
Gli insofferenti mostrano tutto il proprio malessere nel contrasto fra la staticità del loro stare seduti e l'impossibilità di nascondere un volto moltiplicato, spia di un grido interiore mal celato, forse volutamente dichiarato.

 

Gianluca Cavallo dimostra una notevole padronanza di linguaggi, perché in definitiva non è quello a interessarlo, quanto invece l'analisi del mondo che lo circonda. E lo fa senza mezzi termini, senza alcuna voglia di addolcire la pillola (né si capisce perché dovrebbe), semplicemente scegliendo il suo occhio e la sua memoria come punti di riferimento imprescindibili.


Matteo Olivieri


13-02-2009

"Paz e Pert": le tavole in esposizione

"Paz e Pert": le tavole in esposizione

Palazzo Incontro
Via dei Prefetti, 22
dalle 10 alle 19
costo: 6€
Lunedi chiuso

12 Marzo, Liquid Light -Petulia Mattioli

12 Marzo, Liquid Light -Petulia Mattioli

Galleria Giulia, Via della Barchetta 13.
Vernissage con spoken word di Raiz.

Unione tra Arte e Progresso

Unione tra Arte e Progresso

Fino al 4 Marzo
Simone Vinciarelli e Patrizio Piastra
Faenas Cafè

Dorothy Circus Gallery

Dorothy Circus Gallery

Via Nuoro, 17
Tel 06 7021179 • 06 70161256
Fax 06 70391661

Claes Oldenburg

Claes Oldenburg

Stoccolma 1929

17 gen/14 marzo: The Goddess Garden

17 gen/14 marzo: The Goddess Garden

MondoPOP International Gallery & Shop
via dei Greci 30 Roma
info@mondopop.it