CACIO E PEPE (Osteria) Prati

Via G Avezzana 11
Tel.: 06 32.17.268
Chiuso il Sabato sera e Domenica
Prezzo: 15/20 euro
No bancomat e carte di credito

CACIO E PEPE (Osteria) Prati

CUCINA: 31/40
AMBIENTE:
13/20
SERVIZIO: 14/20
PREZZO:
  19/20

 

77/100

 

 

Gianni ti aspetta sempre lì davanti, con la sua inconfondibile barbetta. Se non sono liberi i sei tavolini all’interno ti indirizza ad uno dei tantissimi tavoli che occupano il marciapiede antistante, che sbarrano (solo di sera) l’entrata alle poste, che si appoggiano all’edicola conquistando un dehor. La gente immancabilmente è sempre in attesa del proprio posto, con pazienza, costanza e testardaggine. Così è da più di vent’anni…perché ? Perché Cacio e Pepe è un istituzione e se qualcuno non conosce ancora i suoi leggendari tonnarelli, solitamente, diventa oggetto di scherno come lo sventurato abitante di Marte in vacanza a Roma raccontatoci da Ennio Flaiano nella sua farsa capolavoro.

Scrivo quindi questa, probabilmente, superflua recensione per venire in aiuto di chi ancora non conosce questo covo di sbranatori di pasta all’uovo, di divoratori di polpettone, di fanatici della scarpetta.

I primi che propone hanno quasi tutti la base nei succitati tonnarelli che vengono serviti al pomodoro, alla gricia, all’amatriciana e superbamente alla carbonara. Secondo stagione si possono trovare alla boscaiola, primavera e ultimamente hanno fatto la loro comparsa la polenta con sugo e salsiccia e le lasagne. Un’alternativa ad un primo classico può essere l’ottima parmigiana di melanzane o lo sformato di patate e prosciutto.
I secondi sono più vari ed imprevedibili, secondo “l’estro dello chef” (una volta la mamma di Gianni, ora meritatamente a riposo) ma con storici capisaldi sempre presenti: polpettone, pollo alla cacciatora, bocconcini di vitello o tacchino al limone, polpette in umido, scamorza con prosciutto e funghi. Da provare il prosciutto porchettato, le costolette d’agnello impanate e le alici fritte. Contorni classici che di più non si può.

Niente dolci né caffè. Di tanto in tanto una discreta macedonia. Fattura “su richiesta”.
Vino, migliorabile, unicamente sfuso.

Una nota sul servizio: verso la fine degli anni ’90 la creatura di Gianni ebbe un meritato boom ma l’attenzione verso la clientela, anche la più affezionata, venne un po’ a mancare. Oggi il Nostro è rientrato in carreggiata, adeguando il numero di camerieri alla richiesta, e di questo non si può che essere contenti.

 

HOMEPAGE RISTOCRAK

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO SU FACEBOOK

PARTECIPA AL NOSTRO SOCIAL NETWORK

UNISCITI AL NOSTRO MYSPACE

 


Zelda


04-12-2008

CANTINA TIROLESE (Tirolese)voto 76/100

CANTINA TIROLESE (Tirolese)voto 76/100

Via Giovanni Vitelleschi, 23
Tel: 06 68135297

DA BENITO E GILBERTO (Pesce) voto 79/100

DA BENITO E GILBERTO (Pesce) voto 79/100

Via del Falco 19
Tel.: 06.6867769

ALCHEMILLA (Creativa) voto 80/100

ALCHEMILLA (Creativa) voto 80/100

Via di San Giovanni in Laterano 220
Tel.: 06.772.03.202

Da ALFONSO (Cous Cous)- voto 70/100

Da ALFONSO (Cous Cous)- voto 70/100

Via Brescia, 23
tel. 06.976.12.215

ALL’ORO (Cucina D'Autore) voto 86/100

ALL’ORO (Cucina D'Autore) voto 86/100

Via Eleonora Duse 3
Tel.: 06.97996907

TRATTORIA DELL’OMO (Trattoria) v. 78/100

TRATTORIA DELL’OMO (Trattoria) v. 78/100

Via Vicenza 18
Tel: 06.490411