BETTO E MARY (Osteria) Casilina/Quadraro

Via dei Savorgnan 99
Tel. 06-45421780
Giorno di chiusura: Domenica
Carte di credito: nessuna
Prezzo: 30 euro

BETTO E MARY (Osteria) Casilina/Quadraro

CUCINA: 32/40
AMBIENTE: 16/20
SERVIZIO: 17/20
PREZZO:  18/20

 

83/100 

Era parecchio tempo che non andavo più da Betto e Mary, storica hostaria fra la Casilina e il Quadraro. Le ultime volte non mi aveva convinto, stava diventando un posto dove la sciatteria veniva propinata al cliente come simpatica spontaneità. Tornatoci, praticamente per caso, devo ammettere che mi sono ricreduto: la simpatica spontaneità, appunto, di Tommy, il proprietario, e di tutti i camerieri, mi è parsa di nuovo sincera e la cucina, da come la ricordavo, è cresciuta di livello in maniera più che tangibile.

 

Per chi non ne avesse mai sentito parlare due parole sull’ambiente e il servizio. Il primo è stralunato ma divertente: brace a vista, tavoli con tovaglie di carta, alle pareti poster di Che Guevara, del sub-comandante Marcos, caricature di Tommy stesso, foto di Fidel Castro che gioca a golf, di D’Alema che sfoglia Liberazione (“non c’è bisogno di essere comunisti per leggerlo”…), disegni probabilmente del figlio piccolo, mensole con decine di mucche in terracotta, ceramica o plastica, detti e motti romani incorniciati, quadri naif, cartelli scritti a mano che denunciano che “non ce fanno più fumà”, articoli di giornali sulla storia della Certosa, il nome reale del rione o “non luogo” dove sorge l’hostaria, una vistosa insegna che indica con precisione dove si trova il “cesso”… Il secondo è ben definito nei ruoli: le ordinazioni le prende tutte il proprietario sedendosi accanto a voi, se c’è una sedia libera, o sopra di voi, nel caso, non raro, del tutto esaurito; i piatti ve li portano gli altri camerieri, tutti giovani, schizzati e scazzati…

 

In quanto al menù, che concretamente non c’è ma che viene recitato ogni volta come uno scioglilingua dal patròn,  ecco un pasto tipo: antipasti misti, cioè sfilacci di cavallo con rughetta e parmigiano, olive, peperoni e cartilagine, si proprio cartilagine, sott’olio. Un primo da scegliere fra la gramiccia, sottili fettuccine all’uovo, alla matriciana, carbonara, classica o vegetale con le zucchine, al sugo di coda, al ragù, con la pajata, con le spuntature o i rigatoni, con gli stessi condimenti e fatti in casa egualmente, tutti quanti serviti in bei piatti di legno. I secondi sono tantissimi: dalla cucina arrivano coda alla vaccinara o codina di vitello in umido, granetti impanati (testicoli di bue), abbacchio al forno, coratella coi carciofi, salsicce farcite al radicchio e molti altri; dalla brace bistecca, filetto e pannicolo di cavallo, manzo in tutte le sue forme, quaglie vere (assolutamente squisite) e tordi finti, non sono i noti volatili ma involtini di cavallo ripieni di speck e spezie, arrosticini di pecora e costolette d’agnello, per contorno bieta, cicoria e misticanza ripassate, sformato di patate e broccoli, funghi e radicchio alla brace. Cantucci e Romanella come dessert quasi obbligato(rio).

 

Prezzi popolari, vino della casa accettabile, stornellari romani e divieto inderogabile di cravatta per completare il tutto.

 

HOMEPAGE RISTOCRAK

SCRIVI SUL FORUM DEI RISTORANTI

 


Zelda


27-05-2008

CANTINA TIROLESE (Tirolese)voto 76/100

CANTINA TIROLESE (Tirolese)voto 76/100

Via Giovanni Vitelleschi, 23
Tel: 06 68135297

DA BENITO E GILBERTO (Pesce) voto 79/100

DA BENITO E GILBERTO (Pesce) voto 79/100

Via del Falco 19
Tel.: 06.6867769

ALCHEMILLA (Creativa) voto 80/100

ALCHEMILLA (Creativa) voto 80/100

Via di San Giovanni in Laterano 220
Tel.: 06.772.03.202

Da ALFONSO (Cous Cous)- voto 70/100

Da ALFONSO (Cous Cous)- voto 70/100

Via Brescia, 23
tel. 06.976.12.215

ALL’ORO (Cucina D'Autore) voto 86/100

ALL’ORO (Cucina D'Autore) voto 86/100

Via Eleonora Duse 3
Tel.: 06.97996907

TRATTORIA DELL’OMO (Trattoria) v. 78/100

TRATTORIA DELL’OMO (Trattoria) v. 78/100

Via Vicenza 18
Tel: 06.490411